Gedac subisce un grave furto collegabile alla famosa "Banda del buco". Questo non ferma la crescita dell'azienda che, grazie alla forza di volontà e passione di chi le dedica tempo ogni giorno, continua ad espandersi.


Condividi

Share on Facebook
Accetto il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art.13 e l’art. 23 D.lgs. n. 196/2003.
Clicca qui maggiori informazioni
* Campi obbligatori


× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Accetto