Cucina, giardino, bellezza: gli ambiti in cui è possibile riciclare i fondi di caffè sono davvero molteplici, il tutto rispettando l'ambiente e risparmiando anche denaro. Allora perchè non approfittarne? 

Scopriamo insieme tutti gli impieghi che può avere questo prezioso materiale.

Innanzitutto i fondi di caffè sono adatti a concimare il terreno, acidificandolo e nutrendolo di azoto, potassio, fosforo, rame e magnesio. Alcuni tipi di fiori in particolare preferiscono un terreno più acido: se vuoi far crescere rose, azalee, camelie o rododendri, usare i fondi di caffè sarà ottimale per aiutare la loro crescita rigogliosa.

Un’altra idea che può risultarti utile? Dopo aver fatto seccare i fondi, puoi usarli per allontanare le formiche, cospargendoli in giardino o in casa, vicino alle aree critiche. Lo stesso metodo è efficace anche per allontanare le lumache.

In cucina, invece, puoi sfruttare il potere dei fondi di caffè come elemento per sgrassare pentole e padelle. Strofina il fondo delle pentole o delle griglie incrostate di grasso aiutandoti con una spugnetta per rimuoverete facilmente lo sporco e i cattivi odori.

La realtà è che i fondi di caffè sono un ottimo alleato per tantissimi ambiti in tutta la casa. Ci aiutano infatti anche a combattere lo sporco ostinato, non solo in cucina. Puoi usarli per eliminare le incrostazioni da ogni superficie della casa, semplicemente strofinandolo con una spugna e un po’ d’acqua tiepida. E se hai un caminetto, puoi pulirlo con i fondi di caffè ancora umidi, che assorbiranno la cenere ed elimineranno i cattivi odori.

I fondi di caffè asciutti sono capaci invece di eliminare gli odori e profumare diversi tipi di ambienti, come il frigorifero, la scarpiera e addirittura l’automobile. Basta inserirli in piccoli sacchettini in rete ben chiusi, come quelli per i confetti o i vecchi collant.

Ma non finisce qui. Hai tagliato l’aglio e non riesci ad eliminare il cattivo odore dalle dita? Il semplice fondo del caffè fa al caso tuo: usalo per lavare le mani, strofinandolo fra le dita, e poi risciacqua. L'odore fastidioso sarà subito scomparso. Non solo. Con i fondi di caffè si possono preparare in poche mosse anche delle saponette fatte in casa, maschere di bellezza o impacchi anticellulite. Ad esempio, con i fondi di caffè e l’olio d’oliva si può creare un perfetto scrub da massaggiare su tutto il corpo per curare la pelle. 

Insomma, perchè non lasciarsi cullare dal dolce aroma di un buon caffè e poi mettere in pratica tutte queste idee naturali ma anche efficaci?


Share on Facebook
Accetto il trattamento dei dati personali ai sensi del GDPR 2016/679.
Clicca qui maggiori informazioni
* Campi obbligatori


× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Accetto